NEWS

IL MEI DI FAENZA E PORFIRIO RUBIROSA CELEBRANO PIERO CIAMPI

 In vista del 40° anniversario della morte del primo grande cantautore indipendente italiano, il Meeting delle Etichette Indipendenti e il performer veneto ne celebrano la figura artistica assieme a numerosi ospiti

Sabato 05 ottobre 2019, all’interno del più ampio contenitore costituito dal Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza (Ra), si terrà, tra i vari eventi offerti dalla nota manifestazione, giunta alla sua 25° edizione e che vede come sempre in plancia di comando, Giordano Sangiorgi, anche la devota ed affettuosa celebrazione di Piero Ciampi.

Un primo succulento antipasto di quelle che saranno le manifestazioni che, in tutta Italia, si terranno a partire dal 2020, per ricordare la figura del cantautore livornese a quarant’anni dalla scomparsa, avvenuta il 19 gennaio 1980.

Numerosi gli ospiti dell’evento, ideato da Porfirio Rubirosa, cantautore e performer dadaista veneziano, che ha creato l’evento, intitolato "Piero Ciampi Dentro=Fuori", parafrasi questa del titolo dell’album di Ciampi, pubblicato nel 1975, “Piero Ciampi Dentro e Fuori“.

Tra questi Massimiliano Mangoni e Antonio Vivaldi, Rispettivamente Presidente dell’associazione Premio Ciampi che si tiene verso fine anno a Livorno, e Presidente della relativa giuria.

Ma anche Marcello Micci, oggi affermato speaker e presentatore televisivo di note trasmissioni sportive in onda sulle Tv locali romane, che con Piero Ciampi ha condiviso una solida amicizia e la cui omonima trattoria romana era divenuta casa e "ufficio" dell'artista, e Pino Pavone avvocato e cantautore calabrese ma romano d'adozione, a sua volta storico amico del livornese, e che con Piero Ciampi ha scritto alcuni dei più famosi brani di quest'ultimo, tra cui anche "L'amore è tutto qui", cantata anche da Nada. Ed infine Peppe Fonte, cantautore calabrese epigono di Ciampi.

Un pomeriggio per raccontare la figura del primo vero cantautore indipendente italiano, i cui epigoni ancora oggi costituiscono il cuore pulsante della produzione musicale indipendente italiana.

Non da ultimo, sarà presentato lo spettacolo di Porfirio Rubirosa, intitolato, Te lo faccio vedere chi sono io e che già dai primi mesi dell’anno prossimo sarà messo in scena nei teatri italiani per ripercorrere non solo l’arte, ma anche la vita del grande artista.

Ingresso gratuito.

I NOSTRI CLIENTI

Nel corso degli anni l'Associazione Culturale Comunicarte si è occupata della promozione e dell'ufficio stampa di numerosi festival (Marghera Estate Village, Venigallia, One Love Festival, Marghera Estate, Mirano Summer Festival, Giardini d'Estate, alcune edizioni del Carnevale di Venezia) che hanno ospitati artisti di fama nazionale e internazionale come Shaggy, The Wailers, Hevia, Daniele Silvestri, Giuliano Palma, Stefano Bollani. Si è occupata inoltre della promozione di diverse uscite discografiche, tra tutte Sir Oliver Skardy, ex front-man dei Pitura Freska, produzione indipendente che ha venduto ben 10.000 copie, Frigidaire Tango, Quasar, Quarto Profilo, Claudio Valente, Eleonora Quinci, Porfirio Rubirosa, Furlan Shop Orchestra, Les Totems.

FESTIVAL

DRAGONFLY
WOODSTOCK XPERIENCE
WOODSTOCK DAYS
RE-WOODSTOCK
COORSAL CONTEST
MARGHERA VILLAGE
SUMMER FESTIVAL
ONE LOVE
VENIGALLIA
VENICE SUNSPLASH
TAM TAM

CD

CLAUDIO VALENTE
QUASAR
SKARDY & FAHRENHEIT
FRIGIDAIRE TANGO
SIR OLIVER SKARDY
FURLAN SHOP ORCHESTRA
PORFIRIO RUBIROSA
LES TOTEMS
ELEONORA QUINCI
QUARTO PROFILO

SERVIZI

Attorno al core business costituito dalla pubblicazione e dalla distribuzione di comunicati stampa, l’Associazione Culturale ComunicArte propone una serie di servizi che si collocano tanto a monte (selezione del target) quanto a valle (controllo dei risultati) rispetto all’emissione del messaggio da parte dei committenti.

Dalla produzione di comunicati stampa, news e rassegne stampa (cartacee e digitali) al web monitoring, dall’infografica alle fotografie digitali, Associazione Culturale ComunicArte è in grado di fornire una copertura pressoché totale del processo comunicativo e informativo.

Un ricco ventaglio di offerte e combinazioni fa di Associazione Culturale ComunicArte un vero e proprio centro servizi, interlocutore privilegiato per coloro che intendano acquistare visibilità ottimizzando tempi, costi e risorse rivolgendosi ad un soggetto in grado di rispondere efficacemente alle loro molteplici esigenze.

COMUNICATI STAMPA

Un' esperienza pluriennale nell’ambito dell’informazione affinché la comunicazione esterna si realizzi nei modi e con gli strumenti più efficaci. Un servizio di redazione che produca comunicati stampa costanti e puntuali.
Associazione Culturale ComunicArte provvederà autonomamente alla diffusione dei comunicati all’interno del circuito dei media locali e nazionali selezionati appositamente in base a tematiche e collocazione geografica.

CONFERENZE STAMPA

La conferenza stampa è un momento cruciale per promuovere la propria attivita. Associazione Culturale ComunicArte mette a disposizione la propria esperienza nella gestione di conferenze stampa, occupandosi di ogni dettagli. Dall'allestimento, potendo contare anche sull’ausilio di efficaci strumenti tecnologici di supporto (impianti di amplificazione audio e video), alla creazione del materiale di supporto al coinvolgimento dei media interessati.

RASSEGNE STAMPA

La rassegna stampa raccoglie i frutti del lavoro di promozione, uno strumento utile per qualificare la propria attività.
Associazione Culturale ComunicArte offre un servizio di realizzazione di rassegna stampa personalizzata (cartacea e digitale) che comprenda quanto pubblicato dalla stampa nazionale e locale, quotidiana e periodica, digitale e cartacea.

SCHEDE

Mettere in evidenza nel miglior modo possibile le proprie qualità è il fine stesso di una attività promozionale.
Associazione Culturale ComunicArte offre la possibilità di realizzare schede dettagliate, biografie, presentazioni, in formato digitale e cartaceo, per ogni singolo artista, evento o prodotto, per far fronte alle molteplici esigenze dei media.

MEDIA MAP

Dalla stampa alla radio, dalla TV ad internet, Associazione Culturale ComunicArte ha sviluppato durante la propria pluriennale attività un’ampia e precisa rete di contatti nazionali creando una media list capillare, a cui inviare comunicati, tracce audio e video. Contatti diretti e collaudati che permettono di avere riscontri puntuali sull'attività promozionale.

WEB

Il web non è più solo una fonte indispensabile di informazione ma anche un target da raggiungere e da monitorare costantemente. Attraverso il servizio web vengono costantemente aggiornati i principali siti e social network. Parallelamente il web monitoring consente il reperimento, la selezione, la catalogazione e l’impaginazione degli articoli relativi all’attività del committente pubblicati in rete.

CHI SIAMO

L’Associazione Culturale ComunicArte, già Soliti Sospetti, si è occupata in questi anni dei diversi aspetti legati al mondo della comunicazione ed in particolare nei settori di musica, cultura e sport, curando, per conto proprio o di terzi (sia privati che istituzionali), la promozione ed ufficio stampa di eventi di livello nazionale e internazionale. Gli eventi seguiti in questi anni spaziano dalla promozione di eventi culturali (Estate al Parco, Marghera Estate Village, Venigallia, Q13 Cult, Marghera Estate, Mirano Summer Festival, alcune edizioni del Carnevale di Venezia) a quelle di locali e club (Fucina Controvento, Arghilè, Revolver Club), alla promozione di uscite discografiche (tra tutte Sir Oliver Skardy, ex front-man dei Pitura Freska, produzione indipendente che ha venduto ben 10.000 copie) ad eventi sportivi (Campionato Italiano di Basket 3 contro 3, World Cup 3on3 Basketball in Italia e all’estero) alla gestione di uffici stampa per società sportive che militano in campionati nazionali (Ideal Lux – Casinò di Venezia Volley, Skill Pool Brenta, Volley Team Club, Arrex Arena). L’Associazione Culturale Comunicarte dispone infatti di uno staff dinamico, competente e appassionato, che cerca sempre di trovare la soluzione comunicativa migliore per il proprio committente.